Il problema non è la Dad, ma il sistema scuola

Ieri leggo questo post sui social, scritto da una docente, Camilla Bianchi, referente per Save The Children di numerosi progetti legati all’inclusione scolastica: <<Io, oggi, avessi avuto la “mia classe” davanti, avrei chiesto loro scusa. Scusa perché come adulti non siamo stati in grado di supportarli in questa situazione precaria e faticosa. Scusa perché anteponiamo …

Il problema non è la Dad, ma il sistema scuola Leggi altro »